Convenzione con il servizio sanitario nazionale (ssn)
178
page,page-id-178,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive

Convenzione con il servizio sanitario nazionale (ssn)

Il nostro Istituto è convenzionato dal 2002 con il SSN per le procedure di procreazione assistita di I e II livello. Possono accedere alla convenzione tutte le pazienti che non abbiano ancora compiuto 43 anni ( 42 anni, 11 mesi e 29 giorni) e che non abbiano già usufruito sul territorio nazionale di n. 3 cicli convenzionati di FIVET/ICSI e di n. 4 cicli convenzionati di INSEMINAZIONE INTRAUTERINA.

Per poter usufruire dei servizi in regime convenzionato è necessario contattarci telefonicamente al n° 055 2398366, per fissare un primo colloquio; in quell’occasione i medici del centro, in seguito ad un’accurata anamnesi, inquadreranno la vostra situazione e vi forniranno tutte le informazioni sui trattamenti e su eventuali successivi esami da eseguire.
Per cercare di ottimizzare i tempi di attesa è consigliabile presentarsi alla prima consulenza con almeno gli esami di base, quali un’ecografia transvaginale recente, dei dosaggi ormonali del 3° giono (FSH, LH, Prolattina, 17ESTRADIOLO, AMH (ormone antimulleriano), TSH) per la partner femminile e almeno uno spermiogramma recente (non più vecchio di 6 mesi) per il partner maschile.

La Regione Toscana, con una nota del settembre 2015, richiede per l’esecuzione delle prestazioni in convenzione, un nullaosta per i pazienti provenienti da Regioni che non hanno la Procreazione Assistita nei propri LEA (livelli essenziali di assistenza), in attesa che i trattamenti di PMA vengano introdotti in quelli nazionali.

Qualora le pazienti non riuscissero ad ottenere questo documento, il nostro Centro per venire incontro alle coppie sempre più numerose che si rivolgono a noi, applicherà una tariffa agevolata.

Per ogni ulteriore informazione vi invitiamo a contattarci telefonicamente allo 055 210455

Per i pazienti extra-regionali cercheremo di limitare al minimo necessario la vostra presenza in Istituto, indicandovi, durante la stimolazione, eventuali strutture a voi più vicine per eseguire i controlli ecografici di preparazione. La vostra presenza sarà invece indispensabile per l’esecuzione del trattamento, ma sarete anticipatamente informati sui tempi per permettervi di programmare per tempo il soggiorno, comunque per un periodo massimo tra i 3 e i 5 giorni.

IL NULLAOSTA

Quando richiederlo

DOVETE RICHIEDERE IL NULLAOSTA
se provenite da una delle seguenti regioni

LOMBARDIA  |  LIGURIA  |  MARCHE  |  LAZIO  |  CAMPANIA  |  ABRUZZO  |  MOLISE  |  PUGLIA  |  CALABRIA  |  BASILICATA  |  SICILIA  |  SARDEGNA

NON DOVETE AVERE IL NULLAOSTA
se provenite da una delle seguenti regioni

PIEMONTE  |  TRENTINO ALTO ADIGE  |  FRIULI VENEZIA GIULIA  |  VENETO  |  EMILIA ROMAGNA  |  UMBRIA  |  TOSCANA

Lista esami per eseguire il trattamento di fecondazione in vitro:

INDAGINI DA ESEGUIRE PER ACCEDERE AL PROGRAMMA FIVET-ICSI

– da effettuare presso qualsiasi laboratorio analisi con richiesta del medico curante
∗ prestazioni escluse dalla partecipazione al costo in funzione preconcezionale (D.M.10/09/1998)
esami effettuabili privatamente presso il nostro centro

Tutti gli esami sono effettuabili privatamente presso i nostri centri, con la possibilità di pacchetti scontati